Server Dedicati Standard
+39 0575 0501
  Server Dedicati Managed
+39 0575 050080

5.1.3 Procedure di ripristino del Server

In caso di blocco o malfunzionamento del Server può rendersi necessario un Ripristino del Server alle condizioni di prima accensione.
Questo significa che i dati salvati sul Server vengono cancellati e questo viene reimpostato allo stadio iniziale. Prima di procedere in tal senso, o farne richiesta ad Aruba, è quindi consigliabile effettuare il Backup di tutti i dati o del materiale che non si vuole perdere.

Per procedere con il Ripristino si possono scegliere varie opzioni a seconda che si sia o meno in grado di svolgere correttamente la procedura, o che si sia o meno in possesso di dispositivi esterni di supporto al Ripristino, come iDRAC o KVM:
  • Come Upgrade: se non si è in grado di procedere autonomamente, si può acquistare l’intervento di Ripristino dalla propria Area Clienti come Upgrade.
  • Facendo richiesta del dispositivo KVM: se non si è in possesso di un dispositivo esterno, ma si vuole procedere autonomamente, si può richiedere ad Aruba il prestito del dispositivo KVM per il tempo necessario al Ripristino.
  • Tramite iDRAC o KVM: se si è in grado di procedere autonomamente e si è già in possesso di uno dei due dispositivi, si può procedere previa comunicazione ad Aruba tramite Richiesta di assistenza dal portale assistenza.aruba.it.
Se non si vuole procedere autonomamente al Ripristino del Server alle condizioni iniziali, si può richiedere che l’intervento venga eseguito dai tecnici Aruba come Upgrade.

Per farlo è sufficiente entrare nella propria Area Clienti con i Codici di Autenticazione Aruba (Login del tipo 123456@aruba.it e Password associata) e seguire la procedura di Upgrade.

La scelta dell’opzione di ripristino appare in corrispondenza della sezione SERVIZI come da immagine di seguito:


È possibile scegliere tra due alternative: 
  • Ripristino server alle condizioni iniziali con perdita di dati
  • Ripristino server alle condizioni iniziali previa copia dei dati
Nel secondo caso, prima di procedere al reset del Server, verrà chiesto di indicare quali dati si vogliono salvare. Dopo la procedura di ripristino questi saranno immessi nella macchina riportata alle condizioni iniziali.
Se si vuole procedere autonomamente con il Ripristino del Server alle condizioni iniziali, ma non si è in possesso di un dispositivo iDRAC o KVM collegato al proprio Server, aprire una Richiesta di assistenza dal portale assistenza.aruba.it con i Codici di Autenticazione Aruba (Login del tipo 123456@aruba.it e Password associata).

Nella Richiesta di assistenza deve essere fatta esplicita richiesta del Ripristino del Server in autonomia, ma della necessità di poter usufruire del dispositivo KVM per il tempo necessario al ripristino.

Quando il dispositivo KVM viene collegato alla macchina ed è pronto all’utilizzo, Aruba provvede a rispondere alla Richiesta e si può procedere con il Ripristino del Server in autonomia.
Se si vuole procedere autonomamente con il Ripristino del Server alle condizioni iniziali e si è già in possesso di un dispositivo iDRAC o KVM collegato alla propria macchina, è sufficiente aprire una Richiesta di assistenza dal portale assistenza.aruba.it con i Codici di Autenticazione Aruba (Login del tipo 123456@aruba.it e Password associata).

Nella Richiesta di assistenza deve essere fatta esplicita richiesta del Ripristino del Server in autonomia.

In questo caso Aruba provvede soltanto a mettere a disposizione un supporto esterno contenente i file ISO per il sistema operativo della macchina.

Quando il dispositivo con i file ISO è pronto all’utilizzo, si riceve risposta alla Richiesta da parte di Aruba e si può procedere con il Ripristino del Server in autonomia.
 
 
La tua opinione è importante per noi!

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.