Server Dedicati Standard
+39 0575 0501
  Server Dedicati Managed
+39 0575 050080

4.1.6 Cambio password del Server

​Una volta effettuato l’accesso al proprio Server è consigliabile modificare la Password di amministrazione e non divulgarla per nessun motivo: solo l’intestatario del servizio e le persone da lui autorizzate devono esserne a conoscenza.

La presente guida consente di visualizzare la procedura da seguire per modificare e mantenere aggiornata la Password del proprio Server, ovvero la Password associata all'Username del tipo admin123456, comunicata da Aruba in seguito all’attivazione del Server tramite l’email “Server - Password di Attivazione Ordine”.
Per procedere al cambio della Password di accesso al proprio Server con sistema operativo Windows, si deve anzitutto accedere al Server tramite Desktop Remoto utilizzando le Credenziali di Accesso (Username del tipo admin123456 e Password associata) inviate per email da Aruba in fase di attivazione del Server.

Ad accesso eseguito premere contemporaneamente i tasti CTRL + ALT + FINE (per la tastiera in inglese CTRL + ALT + END)

A questo punto, a seconda della versione del proprio Server, si visualizzano due schermate diverse:
 
WINDOWS SERVER 2012 WINDOWS SERVER 2008
Nella schermata visualizzata cliccare su Change a password


Quindi nella schermata successiva immettere la vecchia password che si desidera modificare, e la nuova password (due volte).

Quindi cliccare sulla freccia in basso a destra come indicato nell’immagine esemplificativa di seguito:


La password di accesso al Server Windows 2012 è modificata.
Nella schermata visualizzata cliccare su Cambia password


Quindi nella schermata successiva immettere la vecchia password che si desidera modificare, e la nuova password (due volte).

Quindi cliccare sulla freccia in basso a destra come indicato nell’immagine esemplificativa di seguito:


La password di accesso al Server Windows 2008 è modificata.
Per procedere al cambio della Password di accesso al proprio Server con sistema operativo Linux, si deve anzitutto capire se la Password che si sta per modificare è o meno una Password di Root, ovvero se si hanno privilegi amministrativi sul Server in questione.
A questo punto, una volta effettuato l’accesso al Server come da procedura indicata nell’articolo specifico, è sufficiente digitare i seguenti comandi sulla schermata nera (prompt) che si visualizza a seconda del proprio caso (Ubuntu o CentOS):
 
Cambio Password Cambio Password di Root (con privilegi amministrativi)
- digitare “passwd” seguito dall'Username associata al Server, del tipo “admin123456” e premere invio

- inserire la vecchia password e premere invio (n.b. i caratteri digitati non si vedono comparire, ma la Password viene comunque inserita)

- inserire la nuova password e premere invio (n.b. i caratteri digitati non si vedono comparire, ma la Password viene comunque inserita)

A questo punto la Password di accesso al proprio Server è modificata.
- digitare “passwd” e premere invio

- inserire la vecchia password e premere invio (n.b. i caratteri digitati non si vedono comparire, ma la Password viene comunque inserita)

- inserire la nuova password e premere invio (n.b. i caratteri digitati non si vedono comparire, ma la Password viene comunque inserita)

A questo punto la Password di Root di accesso al proprio Server è modificata.
 
La tua opinione è importante per noi!

Non hai trovato quello che cerchi?

Contatta i nostri esperti, sono a tua disposizione.